Disegnare giocattoli è una cosa seria

“Giocare è una cosa seria”: con questa frase è iniziato il discorso di Luca Boscardin, portando in scena il gioco come forma fonte di apprendimento attraverso il quale i bambini iniziano a elaborare i principi di giustapposizione, somiglianza, incastro, equilibrio e così via. Pertanto, la scelta del gioco da svolgere si è mostrata come una fase importante di educazione alla bellezza, alle forme e alla riflessione sui pesi del mondo, ma anche alla diversità e all’accettazione, che può essere facilmente insegnata con giochi che stimolino la mente. dei bambini piccoli e invitarli all’interazione. Solo così il nostro mondo degli adulti tornerà ad essere anche la casa dei bambini.

Vedi Anche

Come essere felici in pochi m2

Il designer è un giardiniere